Essere Mobile, al di là della tecnologia

Alberto

De Nardi, Vice Presidente di ATON S.p.A., che aprirà il nostro mobile day, ci anticipa il suo intervento. A lui abbiamo chiesto di accompagnarci in un viaggio nel tempo. Partendo dal capire cosa 25 anni fa lo spinse a considerare il business del mobile per fondare un’azienda, alla visione di managing mobility del presente, fino a capire quali potrebbero essere i trend del futuro.

Molti lo fanno perché le barriere all’ingresso sono molto basse: bastano pochi euro, passione e competenza per sviluppare del software. Altri ritengono che un mercato iperdinamico e innovativo sia attraente e stimolante per guadagnare molto. Altri ancora sulla scia di Apple, Google, Salesforce.com e Facebook puntano al mondo dei grandi soldi cercando di vendere un’idea di impresa vincente.

Possono essere tutte motivazioni valide per diventare imprenditore, ma sono altri  gli aspetti che lo convinsero a creare la prima società: il desiderio di contribuire a migliorare il mondo!

Dal giugno 1988 sto coltivando un piccolo-grande sogno: entrare nei mercati portando un modo di fare impresa profondamente diverso dalle consuetudini.

Venerdì 9 maggio ci racconterà la sua storia, che lo vede a gestire un’azienda impegnata nell’Enterprise Mobility orgogliosa di essere basata al 100% su valori italiani, per scoprire insieme se il sogno si è realizzato.

TAGS > , , , , , , ,

Scrivi un commento